• Ricerca nel sito


27-01-2018 Sal Pizzurro & Orchestra Jazz Siciliana

Sal Pizzurro

 

27 Gennaio
Real teatro Santa Cecilia

Piazza Santa Cecilia 5

1°turno h 20.30 2°turno h 22.15
 

 


 

Lo spettacolo "Vieni via con me" si rivolge a quel periodo tra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta. Il progetto è affrontato da un'ampia formazione di cui fanno parte il trombone svettante di Sal Pizzurro (che qui si propone anche come cantante ironico e scanzonato), la bacchetta e gli arrangiamenti di Ninni Pedone, un gruppo vocale e l'Orchestra Jazz Siciliana al gran completo: tutti impegnati a trasformarsi in uno scintillante juke box d'epoca (Wurlitzer o Rock-Ola che sia) per ricreare l'atmosfera del tempo e scandire la colonna sonora che accompagnava la rinascita di quella generazione.Le canzoni più antiche sono "In cerca di te" di Testoni/Sciorilli del 1945 (incisa da Dea Garbaccio, Natalino Otto, Teddy Reno e molti altri) e "Bongo bongo bongo", da noi portata al successo nel 1947 da Nilla Pizzi ma che nella versione originale statunitense ("Civilization", di Hilliard/Sigman) ha goduto di interpretazioni prestigiose, tra cui quella dell'orchestra di Woody Herman. Agli anni Cinquanta appartengono altri due brani di provenienza americana: "Buonasera signorina" (scritta da Peter DeRose per Louis Prima che la rese popolare in tutto il mondo) e "Mambo italiano" (di Bob Merrill) che negli Usa ebbe grandi interpreti in Rosemary Clooney e in Dean Martin mentre a lanciarla in Italia fu Renato Carosone.Un progetto, dunque, "leggero" nella spumeggiante e ironica forma espressiva vocale-strumentale ma certamente "pesante" nella sostanza musicale, nella brillantezza degli arrangiamenti, nel turgore delle sonorità, nel trascinante swing orchestrale e, non ultimo, nell'adesione a rievocare suoni e climi di un periodo importante della nostra storia musicale e sociale

 

Biglietti su TICKS 1°turno  2°turno

25-01-2018 Jazz on movie "Ascensore per il patibolo"

Ascensore per il patibolo

 

25 Gennaio
Real teatro Santa Cecilia

Piazza Santa Cecilia 5

 h 20.45
 

 


 

Capolavoro della cinematografia noir in cui immagine e commento sonoro sono elementi assolutamente inscindibili di un medesimo linguaggio. A creare le musiche per l'opera d'esordio del regista francese era stato, infatti, un Miles Davis in stato di grazia. Alla testa del proprio quintetto, il trombettista, mano a mano che la pellicola scorreva sotto i suoi occhi, aveva improvvisato tutto nell'arco di una sola notte, consegnando al cinema un commento di straordinaria efficacia ed alla storia del jazz una delle sue pagine più creative. Ne è protagonista una splendida Jeanne Moreau (scomparsa lo scorso Luglio) che sullo schermo dà vita ad un'eroina fuori dagli schemi  

Biglietti su TICKS

02-02-2017 The Pitch

The Pitch

 

2 Febbraio
Ridotto dello Spasimo Blu Brass

Via dello Spasimo 15

 h 21.35 

Lucia Garsia - Voce

Aldo Oliveri - Tromba

Sebastiano Alioto - Batteria

Fabio Lannino - Basso elettrico

Giovanni Conte - Piano 

Duilio Longo - Chitarra elettrica

Claudio Giambruno - Sassofono 

 

 

 


 

Divertirsi suonando, con il piacere che deriva dall’ascolto della musica eseguita insieme.

E poi dare allegria, musica suonata senza la pretesa di mostrare il lato ‘duro’ e ‘muscolare’ di cui nessuno ormai sente la necessità .

Un gruppo di docenti e professionisti della Scuola Popolare di Musica del Brass Group che attraverso questo nuovo progetto dimostrano quanto sia importante affrontare lo studio della musica  con serietà ed allo stesso tempo  con la consapevolezza di fare uno dei mestieri più belli! 

Unico infiltrato il giovane Duilio alla chitarra, selezionato per la sua mancanza di  invasiva presunzione sonora , e per la sua preparazione

 

 

09-02-2017 Osvaldo Lo Iacono Trio special guest: Daria Biancardi

Osvaldo Lo Iacono e Daria Biancardi

 

9 Febbraio
Ridotto dello Spasimo Blu Brass

Via dello Spasimo 15

 h 21.35 

 

 

 

 


 

Osvaldo Lo Iacono si forma da autodidatta sui dischi di Jimi Hendrix, Eric Clapton ed ama i Pink Floyd, Jeff Beck e tutti i giganti del Blues, ma a quindici anni scopre il jazz-rock e si innamora del linguaggio "contaminato" di Miles Davis.

Parallelamente alle sue collaborazioni nelle quali "presta" la sua chitarra ad Amii Stewart, Antonella Ruggiero, Mariella Nava, Mauro Ermanno Giovanardi e tanti altri, decide di condensare le sue influenze nel suo progetto solistico "Osvaldo Lo Iacono Trio" insieme con il bassista Gabriel Guarneri ed il batterista Gaspare Costa.

Il trio attinge a piene mani dalla tradizione del blues elettrico e si fonde con le sonorità del funk e gli stilemi del jazz, dando vita ad un sound personalissimo, ricco di sfumature dinamiche che fanno dell'interplay il cardine fondamentale dello spettacolo. Momenti di psichedelia ed energia si alternano così con brani (tutti originali) più evocativi, acustici, in un concerto che rappresenta un viaggio nel mondo dei tre musicisti.

Un' ospite speciale renderà il concerto unico: Daria Biancardi, vera e propria regina del Blues e del Soul nostrano, si unirà al Trio per dar vita ad una performance ancora più incandescente

 

 

 

 



The Brass Radio

Free Shoutcast HostingRadio Stream Hosting

In primo piano
Scuola Popolare di Musica
L'1 settembre sono cominciate le iscrizioni ai corsi del nuovo anno accademico.
Consulta i nostri corsi.
entra
Orchestra Jazz Siciliana
La prima e unica orchestra permanente di jazz a partecipazione pubblica.
entra
Brass Store
La sezione dove puoi acquistare online il meglio delle nostre produzioni. Semplice e veloce.
entra
Brass Records
Scopri le prime produzioni musicali dell'etichetta discografica della Fondazione.
entra
Photo Gallery
Rivivi le emozioni dei concerti del Brass Group attraverso il racconto delle immagini.
entra
Blue Brass
I concerti dei migliori artisti residenti ed internazionali nell'atmosfera unica dei jazz club di una volta.
entra
Teatro Santa Cecilia
Il primo teatro storico d'Italia affidato ad una istituzione di musica moderna e contemporanea
Stiamo lavorando per voi.

Traduci il nostro sito


Documenti


Canali & Link

Newsletter