• Ricerca nel sito

      21-03-2018 Monica Crivello e Riccardo Simoncelli
      pubblicato il: 18-03-2018

      Monica Crivello e Riccardo Simoncelli 

       

      21 Marzo
      Ridotto dello Spasimo Blue Brass 

      Via dello Spasimo 15

      Biglietto €5

       h 21.30

       


       

      Questa settimana tutti gli appassionati di musica jazz e soul avranno modo di ascoltare il sound particolare dei due cantanti Monica Crivello e Riccardo Simoncelli. Il concerto, inserito nel programma del Ridotto dello Spasimo, sarà mercoledì 14 Marzo alle ore 21.30. Entrambi allievi di Lucia Garsia.

      Biglietti su TICKS

       

      07-03-2018 Sara Cammalleri & Caterina Lillo
      pubblicato il: 05-03-2018

      Caterina Lillo e Sara Cammalleri

       

       7 Marzo
      Ridotto dello Spasimo

      Via dello Spasimo 15

       h 21.30 Biglietto  5€  

       

       


       

      Due giovani talentuose  amanti della musica jazz e blues.  L’appuntamento previsto Mercoledì 7 Marzo alle ore 21.30, vedrà sul palco Caterina Lillo e Sara Cammalleri  accompagnate per l’occasione da alcuni docenti della Scuola Popolare di Musica.Saliranno sul palco i docentGiuseppe Preiti (piano), Sergio Munafò (chitarra), Giuseppe Costa (contrabbasso) e Giuseppe Madonia (batteria). Un’esibizione ricca di curiosità, quella proposta dal Brass, che vede protagoniste due giovanissime artiste che hanno fatto della msuica del jazz e del canto loro ragione di vitaCaterina Lillo appena sedicenne con un’incredibile voce riesce a spaziare dai brani di Adele ed Amy Winehouse, sino a Billie Holiday, personalizzando sempre le sue interpretazioni. La giovanissima cantante si alternerà sul palco con un altro nuovo talento vocale, Sara Cammalleri, specializzata in musica brasiliana. Credibilissima nella pronuncia e nell’esposizione dei temi, la Cammalleri ha una naturale sensibilità per la musica e il mondo tutto dell’America Latina. Insieme le due interpreti, daranno vita ad un repertorio che andrà a percorrere i  più classici brani standard  sino a  giungere alla musica pop del nostro tempo.

       

       

      8-03-2018 Masterclass Max Baca & Los TexManiacs
      pubblicato il: 02-03-2018

      Max Baca & Los TexManiacs

       

      8 marzo
      Ridotto dello Spasimo Blu Brass

      Via dello Spasimo 15

       dalle h15.30 alle h17.00  

       

       

       

       


       

      Los Texmaniacs sono una band fondata da Max Baca nel 1997. La band nacque dall’idea di Baca di introdurre elementi Rock e Jazz all’interno del tradizionale genere musicale Tejano. Tejano è un nome che indica varie forme di musica folk e popolare nate tra le comunità americane di origine messicana nello stato del Texas. Importanti nell’evoluzione della musica Tejano furono anche le contaminazioni con tradizioni musicali come la polka o il valzer, introdotte dagli immigrati europei alla fine del 19° secolo. Il leader della band, Max Baca, è una vera e propria leggenda del bajo sexto, strumento simile a una chitarra a dodici corde, che solitamente fornisce il ritmo di accompagnamento alla fisarmonica e produce il sound tipico della musica Tejano. Al bajo, Max fa questo e molto altro, e usa lo strumento per spingere il sound dell’intera band a un livello di vibrazioni ancora più alto. I suoi virtuosismi musicali e il ritmo frenetico dei suoi assoli sono diventati un modello di ispirazione per i giovani musicisti di bajo in tutto il mondo. Grazie alla sua popolarità anche tra le nuove generazioni, a Max viene attribuito il merito di avere reso nuovamente attuale uno strumento della tradizione folk pur mantenendo lo stile tipico della sua formazione originale. Le numerose tappe della sua carriera da musicista di lungo corso hanno prodotto un’impressionante serie di tournée internazionali, tra cui quattro tournée in Iraq, Cina, Bosnia, e in Kosovo, dove ha suonato per i militari americani. Max ha partecipato a diversi programmi televisivi americani, come Conan O’ Brien, David Letterman, Jay Leno, e Austin City Limits. Max è anche apparso in numerosi documentari PBS: Songs of the Homeland, American Roots Music e Latin Music USA, e ha partecipato a dieci progetti vincitori di Grammy, incluso il doppio disco di platino per “Voodoo Lounge” dei Rolling Stones. Nel 2010, Los Texmaniacs hanno vinto un Grammy per il loro album “Borders Y Bailes”.

      L'evento è gratuito ed è realizzato in collaborazione con il Consolato Generale degli Stati Uniti di Napoli

       

       

      28-02-2018 Alessandra Costa e Alisia Jalsy Quintet
      pubblicato il: 26-02-2018

      Alessandra Costa e Alisia Jalsy

       

      28 Febbraio
      Ridotto dello Spasimo Blu Brass

      Via dello Spasimo 15

       h 21.35 

       

       

       

       


       

      Due giovani brillanti con delle voci dal timbro sicuro ed identificabile. Si tingerà di rosa dunque questa settimana il Blue Brass con le melodie jazz di Alessandra Costa e Alisia Jalsy mercoledì 28 febbraio alle 21.30. Allieve entrambe di Lucy Garsia, presso la Scuola Popolare di Musica del Brass, laboratorio di musica e fucina culturale, sin da piccolissime hanno studiato musica e canto. Una forte passione per la musica jazz e pop le accomuna tanto da esibirsi insieme in un concerto che le vedrà spaziare in un viaggio virtuale che inizia dal blues e dai classici jazz standard per giungere fino ai giorni nostri con brani tratti dal panorama della musica italiana. Un repertorio variopinto quello proposto, a tratti malinconico, romantico, allegro, frizzante. Ad accompagnare le giovani artiste saranno i docenti della Scuola Popolare di Musica, Giuseppe Preiti (piano), Giuseppe Costa (contrabbasso) e Giuseppe Madonia (batteria).

       

      Biglietti su TICKS

       

       

      23-02-2018 Gaetano Castiglia Quintet
      pubblicato il: 21-02-2018

      Gaetano Castiglia

       

      23 Febbraio
      Ridotto dello Spasimo Blu Brass

      Via dello Spasimo 15

       h 21.35 

       

       

       

       


       

      Dopo il successo dello scorso gennaio, Gaetano Castiglia, dodicenne trombettista di Lercara Friddi, torna al Blue Brass del ridotto dello Spasimo, venerdì 23 febbraio alle ore 21.30, con una nuova formazione che accoglie come ospite speciale il sassofonista Claudio Giambruno e con un repertorio che disegna un affascinante viaggio nella storia del jazz. Gli artisti residenti che accompagneranno il giovane musicista saranno Giuseppe Preiti al pianoforte, Fabio Lannino al contrabasso e Paolo Vicari alla batteria. Autentico enfant prodige, Gaetano ha cominciato a suonare ad appena quattro anni, stimolato da un ambiente familiare in cui la musica suonata e ascoltata, è una presenza costante. Scoperto il jazz quasi per caso, si è presto innamorato di questa musica affiancando gli studi classici al conservatorio a quelli specifici di tromba jazz presso la scuola del Brass Group. Il programma, davvero ampio e suggestivo, percorre un po’ tutta la storia del jazz, dalle origini ai giorni nostri, ed offre al giovane musicista la possibilità di omaggiare alcuni dei suoi idoli e riferimenti ispirativi, da Louis Armstrong a Chet Baker, da Clifford Brown a Miles Davis

       

      Biglietti su TICKS

       

       



    articoli più recenti      articoli precedenti
    The Brass Radio

    Free Shoutcast HostingRadio Stream Hosting

    In primo piano
    Scuola Popolare di Musica
    L'1 settembre sono cominciate le iscrizioni ai corsi del nuovo anno accademico.
    Consulta i nostri corsi.
    entra
    Orchestra Jazz Siciliana
    La prima e unica orchestra permanente di jazz a partecipazione pubblica.
    entra
    Brass Store
    La sezione dove puoi acquistare online il meglio delle nostre produzioni. Semplice e veloce.
    entra
    Brass Records
    Scopri le prime produzioni musicali dell'etichetta discografica della Fondazione.
    entra
    Photo Gallery
    Rivivi le emozioni dei concerti del Brass Group attraverso il racconto delle immagini.
    entra
    Blue Brass
    I concerti dei migliori artisti residenti ed internazionali nell'atmosfera unica dei jazz club di una volta.
    entra
    Teatro Santa Cecilia
    Il primo teatro storico d'Italia affidato ad una istituzione di musica moderna e contemporanea
    Stiamo lavorando per voi.

    Traduci il nostro sito


    Documenti


    Canali & Link

    Newsletter