Paolo Passalacqua

24 marzo
Blue Brass Jazz Club

Via dello Spasimo, 15 - Palermo
posto unico 8 €
ridotto 5 € (Senior Card e Allievi Scuola Popolare di Musica).

Paolo Passalacqua - piano
Riccardo Lo Bue - contrabbasso
Calogero Marrali- batteria

Occhio al piano del "Sideman" Passalacqua.

E' uno dei più richiesti sideman nel panorama musicale siciliano. Non a caso Paolo Passalacqua oggi è molto noto presso il pubblico degli appassionati di jazz e gli addetti ai lavori.

Il trio, di cui il pianista è leader, nasce con l’intento di rivisitare e valorizzare la cultura degli standard americani attraverso una interpretazione tipicamente mediterranea. Il trio propone un repertorio eterogeneo in grado di ricreare atmosfere autenticamente jazzistiche senza, tuttavia, tralasciare la vena compositiva del leader del gruppo che attinge dalle sue composizioni brani di indiscussa sensibilità musicale.

La padronanza dell’esecuzione di uno stile così variegato permette al trio di regalare momenti di grande interesse sia all’ascoltatore più eclettico che all’appassionato di jazz.

Tra i brani in repertorio ve ne sono di Jerome Kern, come The Way You Look Tonight, di Victor, come Young Beautiful Love, di Thelonius Monk, come Monk’s Dream. Paolo Passalacqua, nella sua formazione, si avvale della preziosa collaborazione di due validissimi musicisti di esperienza: Riccardo Lo Bue al contrabbasso e Calogero Marrali alla batteria

 
Paolo Passalacqua
Pianista e compositore, Paolo Passalacqua nasce a Marsala dove, all’età di 8 anni, spinto da grande passione, inizia lo studio del pianoforte classico e successivamente del piano jazz.
 
Gli studi pianistici vengono coronati dal diploma di pianoforte conseguito nel 1993 sotto la guida del M° Giuseppe Lo Cicero presso il Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani. In seguito approfondisce gli studi jazz con Giovanni Mazzarino, frequenta i corsi e i laboratori di Dusko Goyckovich alla Scuola Europea d’Orchestra Jazz del Brass Group e si diploma in jazz nel 2002 sotto la guida del Maestro Ignazio Garsia presso il Conservatorio di Musica “V. Bellini” di Palermo.
 
Le sue prime esibizioni risalgono alla fine degli anni ’70 in giovanissima età. Dall’’87 a oggi ha suonato jazz con diverse formazioni come leader e sideman in numerosissimi jazz-club e rassegne musicali in Italia e all’estero.