Vincenzo La Scola

2 luglio ore 21,30
Giardini sopra le Mura dello Spasimo

Palermo
ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Orchestra Jazz Siciliana
Antonino Pedone - direttore

 

Carmen Avellone - voce
Flora Faja - voce
Lucia Garsia - voce
Ernesto Marciante - voce
Giuseppe Milici - armonica
Vito Giordano - flicorno
Orazio Maugeri - sax alto

 

Sabato 2 luglio l'omaggio della Fondazione The Brass Group al grande tenore palermitano. Sul palco l'OJS diretta da Antonino Pedone.

“Incontrai Vincenzo La Scola nel mio studio, prima che partisse per la Turchia, per quel viaggio senza ritorno, perché voleva che ascoltassi una demo di un progetto discografico ancora in via di definizione “La Scola Sings Sinatra”. Rimasi talmente impressionato dalla qualità delle interpretazioni e dalla bellezza delle orchestrazioni che concordai con lui una data all’interno del Seacily Jazz Festival, il 2 luglio 2011, per presentare il suo progetto, accompagnato dall’Orchestra Jazz Siciliana, con lo stesso La Scola, voce solista”.

Con queste parole, il Maestro Ignazio Garsia, presidente della Fondazione The Brass Group, ricorda l’ultimo incontro con uno dei più grandi tenori italiani e la nascita del progetto “La Scola Sings Sinatra”. Un appuntamento talmente importante che, nonostante la prematura scomparsa del tenore, è rimasto nel cartellone del Seacily Jazz Festival, come uno degli eventi di punta della stagione, così come promesso anche alla moglie, Maria Randazzo, durante la veglia per Vincenzo.

Da quell’incontro nulla è cambiato: il programma è rimasto invariato, così come invariato è rimasto anche l’affetto che i palermitani continuano a provare per Vincenzo La Scola. Il 2 luglio, alle 21,30, ai Giardini Sopra le Mura dello Spasimo, per il ciclo Orchestrale, si terrà infatti l’attesissimo concerto “La Scola Sings Sinatra”. Non sarà una serata commemorativa in senso stretto, ma un incontro tra amici uniti dall’amore per la buona musica e dall’affetto per il tenore palermitano che, con la sua voce, ha conquistato i più grandi teatri del mondo, portando alto l’onore della nostra musica.

Una serata unica nel suo genere, in cui gli spettatori avranno la possibilità di ascoltare, ancora una volta, la voce registrata, calda e armoniosa, di Vincenzo La Scola, accompagnata dal vivo dall’Orchestra Jazz Siciliana diretta da Antonino Pedone, nell’interpretazione di “A Woman in Love”e “Begin the Beguine”. In scaletta, alcuni dei brani più amati di Frank Sinatra, interpretati da alcuni cantanti che hanno voluto rendere omaggio al grande tenore palermitano: Carmen Avellone, Flora Faia, Lucia Garsia e Ernesto Marciante. Poi ancora, ad esibirsi sul palco, Giuseppe Milici (armonica), Vito Giordano (flicorno) e Orazio Maugeri (alto sax).

Per l’occasione, lo stesso Pino Marcucci, compositore e arrangiatore che ha curato il progetto “La Scola Sings Sinatra”, ha scritto un altro arrangiamento del brano “Fly Me To The Moon” che sarà interpretato da Fabiola Trivella e Fabio Andreotti.